Mutuitassofissovariabilemisto.it

MUTUI AL 100 PER CENTO

I mutui al 100 per cento sono generalmente concessi da pochi istituti di credito, la maggior parte di essi tende a limitarsi all'80% dell'erogazione.

- Perchè si richiedono mutui al 100 per cento?

I mutui al 100 per cento rappresentano l'erogazione totale del valore dell'immobile, al 100% del suo valore secondo perizia. Un perito incaricato dall'istituto di credito che dovrà concedere il denaro, valuterà infatti il valore della casa o edificio da acquistare e la banca o finanziaria si baserà sulla stima per erogare il capitale necessario. I mutui al 100 per cento del valore immobiliare stanno prendendo sempre più importanza, a causa del momento di crisi economica che vede i consumatori con sempre meno risparmi da parte.

www.prestitionline.it

- I mutui al 100 per cento quando vengono concessi?

La concessione dei mutui al 100% del valore immobiliare viene incontro a tutte le giovani coppie o soggetti che non sono riuscite a mettere da parte un capitale sufficiente a saldare parte dell'abitazione, pertanto necessitano di un finanziamento per coprire il costo totale dell'immobile. In genere, infatti gli istituti di credito tendono a concedere l'80% del valore, mentre il restante 20% rimane a carico del cliente che porterà fondi propri.

- Qual è la caratteristica dei mutui al 100 per cento del valore?

Per legge, gli istituti di credito possono erogare un massimo dell'80% del valore immobiliare, ma non mutui al 100 per cento. In questi casi, quindi, è stato necessario trovare un escamotage, perfettamente legale, per arrivare alla concessione del 100% del valore. Ecco che quindi l'istituto di credito farà in modo di concedere il totale del denaro, ripartito nell'80% canonico a norma di legge, mentre il rimanente 20% tramite una polizza assicurativa che andrà a coprire la parte rimanente.

- Quali sono i vantaggi dei mutui al 100 per cento?

I mutui al 100 per cento possono essere vantaggiosi proprio per chi non ha grosse possibilità di attingere da risparmi e per coloro che hanno introiti regolari, ma non elevatissimi. La convenienza del mutuo al 100% è quindi quella di ottenere subito tutto il capitale utile per acquistare l'immobile, nonchè di contare su piani d'ammortamento molto lunghi, talvolta fino a 40 anni. Per un lavoratore dipendente con uno stipendio medio, si tratta probabilmente dell'unica possibilità per acquistare la propria casa, ma bisogna fare attenzione anche ai costi che si vanno a sostenere.

- È conveniente accendere mutui al 100 per cento?

Come accennato, la convenienza data dai mutui al 100 per cento sta nelle rate contenute dovute ad un lungo ammortamento e nell'avere a disposizione tutto il capitale immediatamente. Non si può però dire che un mutuo al 100 per cento possa essere conveniente per quanto riguarda i costi accessori, specialmente per quanto riguarda i tassi d'interesse, che su periodi molto lunghi diventeranno elevatissimi. L’equilibrio sul lungo periodo è spesso un fattore determinante per l’ottimizzazione delle spese mensili che si devono pianificare e i mutui al 100 per cento a tasso fisso di solito garantiscono maggiore stabilità, anche se costi d'interessi esorbitanti. Sul mercato sono disponibili anche ottime soluzioni a tasso variabile: la valutazione è estremamente soggettiva.

Mutui al 100 Per Cento aggiornato il 12 Aprile 2017

300x250 Image Banner 300 x 250

Vai alla home:Mutuitassofissovariabilemisto.it

mutui 100 per cento

300x250 Image Banner 300 x 250